GRANFONDO LA FAUSTO COPPI OFFICINE MATTIO

CUNEO – 27/06/2021

La Granfondo La Fausto Coppi Officine Mattio è l’evento internazionale degli appassionati delle due ruote: un’occasione unica per rendere omaggio alla natura alpina, valorizzare le strade in quota, creare grandi occasioni di economia circolare fra accoglienza, sport, tutela dei percorsi alpini e di collegamento fra le valli.
I 2.800 ciclisti (numero chiuso) saranno gli ambasciatori di una terra di confine che guarda oltre le frontiere.

Il fauniera: la cima simbolo della granfondo
Il Colle Fauniera a quota 2.481 metri è l’orgoglio di Cuneo e delle montagne. E’ il gran premio della montagna del percorso de La Fausto Coppi Officine Mattio. Affrontare la salita del Fauniera per il ciclista rappresenta innanzitutto una sfida con se stesso, richiede impegno e capacità di affrontare un notevole dislivello.

Il percorso
Il percorso di gara della granfondo di 177 km affronta la salita al Santuario di Valmala (1380), Piatta di Montemale (1136) colle Fauniera (2481) e Madonna del Colletto (1310) con un dislivello pari a 4.125 mt. La mediofondo prevede un itinerario di 111 km con dislivello pari a 2.550 mt di dislivello.

2.800 ciclisti da oltre 40 nazioni a cuneo
I concorrenti sono 2.800 (numero chiuso) in arrivo da oltre 40 nazioni. Questo carattere internazionale (gli stranieri sono pari a oltre il 25 per cento del totale degli iscritti) è una straordinaria risorsa per il turismo e per il mondo economico legato alla ristorazione, accoglienza e al tempo libero.

#cuneo in bici , festa delle nazioni delegazioni diplomatiche
Dall’edizione 2019 della manifestazione si è deciso, grazie all’interessamento delle ambasciate di dedicare ogni anno la gara ad uno Stato. Presso la sala incontri della Fondazione CRC verrà organizzato un incontro tra le delegazioni diplomatiche presenti a Cuneo, alcuni rappresentanti delle istituzioni e delle forze produttive della provincia di Cuneo.In piazza Galimberti verrà organizzata la seconda edizione di #cuneoinbici ; una pedalata per le vie della città per diffondere il messaggio della mobilità sostenibile.

La fausto coppi mangia & pedala
E’ una pedalata non competitiva, alla scoperta delle bellezze culturali e gastronomiche della nostra terra. Organizzata in collaborazione con FIAB Bicingiro, Coldiretti e FAI da piazza Galimberti alla scoperta della bassa valle Maira.

#salviamolestrade di montagna
Ad ogni edizione si moltiplica l’impegno per la pulizia del percorso della Granfondo: grazie alla disponibilità di molti volontari vengono programmate apposite giornate in quota. I volontari sono la grande risorsa dell’organizzazione: durante tutto l’anno sono impegnati nelle varie fasi per la preparazione dell’evento. Una squadra di circa 100 persone provenienti e da varie città (fra questi anche ciclisti stranieri ormai ospiti fissi e amici della gara) pronti a partecipare all’impegnativo lavoro di preparazione è il valore aggiunto dell’evento che diventa anche un motivo di impegno sociale.
L’Asd Fausto Coppi on the road organizza un progetto di solidarietà e di impegno civile denominato “Salviamo le strade di montagna”: a questa iniziativa di sistemazione e protezione delle vie in quota attraversate dalla granfondo viene devoluto l’intero incasso derivante dagli iscritti nella prima griglia di partenza, oltre a fondi di sponsor privati e contribuzioni liberali.

VAI AL SITO DELLA GARA

GRANFONDO LA FAUSTO COPPI OFFICINE MATTIO

CUNEO – 27/06/2021

La Granfondo La Fausto Coppi Officine Mattio è l’evento internazionale degli appassionati delle due ruote: un’occasione unica per rendere omaggio alla natura alpina, valorizzare le strade in quota, creare grandi occasioni di economia circolare fra accoglienza, sport, tutela dei percorsi alpini e di collegamento fra le valli.
I 2.800 ciclisti (numero chiuso) saranno gli ambasciatori di una terra di confine che guarda oltre le frontiere.

Il fauniera: la cima simbolo della granfondo
Il Colle Fauniera a quota 2.481 metri è l’orgoglio di Cuneo e delle montagne. E’ il gran premio della montagna del percorso de La Fausto Coppi Officine Mattio. Affrontare la salita del Fauniera per il ciclista rappresenta innanzitutto una sfida con se stesso, richiede impegno e capacità di affrontare un notevole dislivello.

Il percorso
Il percorso di gara della granfondo di 177 km affronta la salita al Santuario di Valmala (1380), Piatta di Montemale (1136) colle Fauniera (2481) e Madonna del Colletto (1310) con un dislivello pari a 4.125 mt. La mediofondo prevede un itinerario di 111 km con dislivello pari a 2.550 mt di dislivello.

2.800 ciclisti da oltre 40 nazioni a cuneo
I concorrenti sono 2.800 (numero chiuso) in arrivo da oltre 40 nazioni. Questo carattere internazionale (gli stranieri sono pari a oltre il 25 per cento del totale degli iscritti) è una straordinaria risorsa per il turismo e per il mondo economico legato alla ristorazione, accoglienza e al tempo libero.

#cuneo in bici , festa delle nazioni delegazioni diplomatiche
Dall’edizione 2019 della manifestazione si è deciso, grazie all’interessamento delle ambasciate di dedicare ogni anno la gara ad uno Stato. Presso la sala incontri della Fondazione CRC verrà organizzato un incontro tra le delegazioni diplomatiche presenti a Cuneo, alcuni rappresentanti delle istituzioni e delle forze produttive della provincia di Cuneo.In piazza Galimberti verrà organizzata la seconda edizione di #cuneoinbici ; una pedalata per le vie della città per diffondere il messaggio della mobilità sostenibile.

La fausto coppi mangia & pedala
E’ una pedalata non competitiva, alla scoperta delle bellezze culturali e gastronomiche della nostra terra. Organizzata in collaborazione con FIAB Bicingiro, Coldiretti e FAI da piazza Galimberti alla scoperta della bassa valle Maira.

#salviamolestrade di montagna
Ad ogni edizione si moltiplica l’impegno per la pulizia del percorso della Granfondo: grazie alla disponibilità di molti volontari vengono programmate apposite giornate in quota. I volontari sono la grande risorsa dell’organizzazione: durante tutto l’anno sono impegnati nelle varie fasi per la preparazione dell’evento. Una squadra di circa 100 persone provenienti e da varie città (fra questi anche ciclisti stranieri ormai ospiti fissi e amici della gara) pronti a partecipare all’impegnativo lavoro di preparazione è il valore aggiunto dell’evento che diventa anche un motivo di impegno sociale.
L’Asd Fausto Coppi on the road organizza un progetto di solidarietà e di impegno civile denominato “Salviamo le strade di montagna”: a questa iniziativa di sistemazione e protezione delle vie in quota attraversate dalla granfondo viene devoluto l’intero incasso derivante dagli iscritti nella prima griglia di partenza, oltre a fondi di sponsor privati e contribuzioni liberali.

VAI AL SITO DELLA GARA

GALLERY
EVENTO

VIDEO